Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Venerabili > Venerabile Ambrogio Grittani Condividi su Facebook Twitter

Venerabile Ambrogio Grittani Sacerdote e fondatore

.

Bari, 11 ottobre 1907 - Molfetta, Bari, 30 aprile 1951



Don Ambrogio Grittani, chiamato anche il “prete degli accattoni”, fu prima un formatore di sacerdoti come insegnante in seminario. Tutta la sua esistenza fu caratterizzata da una profonda pietà e da una innata socievolezza. Condusse una vita austera e umile, tanto da diventare questuante per poter aiutare i “suoi” poveri. Aveva una parola per tutti, non importava che fossero poveri o benestanti. Visse poco meno di 44 anni, ma fondò un’opera e una congregazione religiosa che incarnano ancora oggi il suo carisma.
Nacque a Ceglie del Campo l’11 ottobre 1907, il papà era un commerciante, la mamma figlia di proprietari terrieri di Bitritto. Fu l’ultimo di sei figli, ma quando aveva solo quattro anni era già orfano di entrambi i genitori. Coi fratelli si trasferì in casa di zii materni che non erano sposati. Il giorno in cui ricevette per la prima volta l’Eucaristia rimase per sempre impresso nel suo cuore: strinse con Gesù una “forte amicizia”, un “legame eterno”, un “patto di amore”. Era solo un ragazzo, ma si sentì il “piccolo crociato di Gesù”. Sentì ben presto il desiderio di alleviare le sofferenze dei miseri. Vivace di carattere e incline alla preghiera, nel 1918 entrò nel Seminario arcivescovile di Bari da cui, nel 1924, passò al Pontificio Seminario Regionale di Molfetta. Diceva: “Divenuto Sacerdote dovrò lanciarmi sotto qualsiasi forma di ministero, alla conquista delle anime”.
Venne ordinato prete il 25 luglio 1931 nella Parrocchia barese di San Giuseppe, qualche mese dopo a Roma conseguì la laurea in teologia. Fu nominato vice parroco della Chiesa matrice di Bitritto, poi nel novembre 1933 si trasferì a Milano per frequentare l’Università Cattolica del Sacro Cuore e perfezionare lo studio delle lettere classiche. Tornato in Puglia, a Molfetta, seppe conciliare l’insegnamento del latino in seminario e l’attività pastorale nella Parrocchia del Sacro Cuore.
La svolta arrivò ad Assisi durante un corso di Esercizi Spirituali, nell’agosto 1941. Decise che per partecipare più intimamente al mistero eucaristico, si sarebbe dedicato totalmente ai più poveri: “Dopo una profonda riflessione, finalmente decisi: i poveri accattoni saranno il mio campo di lavoro: li amerò, li difenderò, consacrerò la mia vita a santificarli e a nobilitarli, farò loro dimenticare i tormenti di una vita senza luce e senza speranze. Darò loro casa, affetto e una serena vecchiaia”. Già nel mese di ottobre fondò l’Opera Pia S. Benedetto Giuseppe Labre – dedicata al grande santo pellegrino del ‘700 - e per poter offrire ai poveri più abbandonati un pasto quotidiano, noncurante di alcune critiche, studiò numerose iniziative.
L’Opera crebbe, anche grazie ad alcuni volontari, ma ben presto don Ambrogio si rese conto che occorreva darle stabilità. Maturò pertanto l’idea di fondare una Congregazione femminile, le Oblate di S. Benedetto Giuseppe Labre. Il 7 ottobre 1950, festa della Beata Vergine del Rosario, fu inaugurata la prima casa di accoglienza. Disse che era venuta su “con tufi, cemento e Ave Marie”, perché sovente nel dare una mano agli operai aveva recitato un’infinità di volte il Rosario. Oltre al cibo erano garantiti vestiti e un tetto sotto il quale dormire. Scrisse quel giorno a una benefattrice: “Io mi sento di aver già toccato il cielo col dito!”.
Visse poi solo ancora sette mesi, in quella casa. Il suo cuore cedette a una forma grave di angina pectoris il 30 aprile 1951. “Andate avanti!” disse alle Oblate, alla sorella e ai collaboratori, affidando loro la più importante eredità. Oggi le Oblate di don Grittani sono presenti a Molfetta, Terlizzi, Maruggio, Acquarica, a Roma e in terra di missione, in Albania e in Nigeria. Dal 2018 don Ambrogio è Venerabile.


Autore:
Daniele Bolognini

______________________________
Aggiunto/modificato il 2022-08-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati