Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Testimoni > Kenneth e Phyllis Zerr Condividi su Facebook Twitter

Kenneth e Phyllis Zerr Sposi

Testimoni

† New Melle, Missouri, Stati Uniti d'America, 10 novembre 2022


Quando la casa ha cominciato ad andare in fiamme, Kenneth Zerr non ha voluto lasciare la moglie disabile. È morto insieme a lei mentre aspettavano l’arrivo dei pompieri.
Il fatto doloroso ha avuto luogo giovedì 10 novembre nel Missouri (Stati Uniti). Una coppia di anziani di New Melle, Kenneth e Phyllis Zerr, è morta nell’incendio della sua abitazione.
Il responsabile del dipartimento locale dei vigili del fuoco, Dan Casey, ha riferito alla CBS News che la vicenda è una specie di “tragica storia d’amore”. Kenneth, 84 anni, avrebbe potuto uscire dall’edificio in fiamme e aspettare in sicurezza l’arrivo dei pompieri, ma ha deciso di rimanere accanto alla moglie immobilizzata.
Phyllis Zerr usava la sedia a rotelle. Quando è scoppiato l’incendio era nel bagno attiguo alla camera da letto. Purtroppo è caduta dalla sedia, e il marito non è riuscito a rialzarla. Kenneth ha chiamato i vigili del fuoco, ha aperto la porta principale e poi è tornato dalla moglie.
“L’agente ha cercato di convincere mio padre a uscire di casa, ma lui ha risposto ‘Non lascerò mia moglie’, ed è rimasto con lei fino alla fine”, ha detto il figlio, Andy Zerr, a KSDK-TV.
I tentativi di di rimettere la donna, anche lei 84enne, sulla sedia a rotelle e uscire di casa sono falliti quando il pavimento della stanza da letto è crollato, tagliando la via di fuga alla coppia. Kenneth ha messo degli asciugamani bagnati sotto la porta del bagno sperando che fermassero il fumo, permettendo loro di aspettare l’arrivo dei soccorsi.
Al loro arrivo, i pompieri hanno trovato all’interno dense nubi di fumo nero. Le operazioni di salvataggio si sono poi viste ostacolate dal crollo del pavimento.
Quando, dopo una lunga ricerca, hanno finalmente trovato gli anziani, erano già morti asfissiati dal fumo. “È un duro colpo per la nostra piccola comunità. Tutte le squadre sul posto hanno fatto il possibile per salvarli”, si legge nel post pubblicato sul profilo del Distretto dei Pompieri di New Melle su Facebook.
I coniugi avevano festeggiato 63 anni di matrimonio a settembre. Erano devoti cattolici, e avevano lavorato per anni nella parrocchia del Cuore Immacolato di Maria di New Melle. Vivevano da 18 anni nella casa in cui si è verificato l’incendio.
Avevano tre figli, sei nipoti e una dozzina di bisnipoti, e organizzavano grandi feste natalizie con la partecipazione della loro numerosa famiglia. “Adoravano viaggiare, adoravano stare insieme. Amavano la vita”, ha detto il figlio Andy.
“Mio padre ha preferito rimanere con lei che salvare la propria vita”, ha aggiunto. “Hanno sempre vissuto l’una per l’altro. Vorrei che il mio matrimonio fosse come il loro”.


Autore:
José Miguel Carrera


Fonte:
Aleteia

______________________________
Aggiunto/modificato il 2022-11-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati